RICERCATORE

Davide Rancilio

 

TUTOR SCUOLA

  Marco Viganò

TUTOR MUSEO

Elisabetta Cozzi

Obiettivo

Realizzazione di un piccolo libretto intitolato “Milano luoghi comuni”, che abbia come soggetto luoghi di Milano e dintorni e contenga le seguenti tecniche fotografiche: sovra esposizione, sotto esposizione, sfocature, mosso muovere la macchina o muovere lo sfondo, riflessi, ombre, soglie, panoramiche, clouse up, trasparenze, sovrapposizioni, scorci.

Risultato

Realizzazione di libretto fotografico in 19 pagine,  strumento in chiave fotografica basato sul racconto di alcuni luoghi presenti nel capoluogo Milanese ma comprende anche alcune immagini di luoghi situati nelle zone limitrofe della città stessa che rappresentano l’eccellenza del nostro territorio. Strumento utile anche per scoprire la zona Nord – Ovest dell’area Milanese.

Attività

%

Completamento progetto

Giorni di lavoro

Ricercatori coinvolti

Documenti realizzati

NABA

E

NABA è la più grande accademia privata italiana legalmente riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR). Nasce nel 1980 per volontà di Ausonio Zappa e di un nucleo di artisti tra cui Guido Ballo, Gianni Colombo, Franco Grignani, Carlo Mo, Emilio Tadini, Tito Varisco e Luigi Veronesi con l’obiettivo di contestare la rigidità della tradizione accademica e di introdurre visioni e linguaggi più vicini alle pratiche artistiche contemporanee e al sistema dell’arte e delle professioni creative.
Offre corsi di primo e secondo livello nei campi design, fashion design, grafica e comunicazione, arti multimediali, scenografia e arti visive, per i quali rilascia diplomi accademici equipollenti ai diplomi di laurea universitari.

L’offerta formativa di NABA è strutturata in modo tale da incontrare le esigenze di studenti italiani e stranieri:
Trienni (180 crediti): Pittura e Arti Visive, Design, Fashion Design, Graphic Design e Art Direction, Media Design e Arti Multimediali, Scenografia, Nuove Tecnologie per le Arti Applicate;
Bienni specialistici (120 crediti): Arti Visive e Discipline dello Spettacolo indirizzo Pittura – Arti Visive e Studi Curatoriali, Design della Comunicazione, Fashion and Textile Design, Design con specializzazione in Interior Design, Design con specializzazione in Product Design;
Master Accademici (60 crediti): Photography and Visual Design, Creative Advertising, Contemporary Art Markets
Certificate Program in Sound Design;
Semester Abroad Programs e Summer Programs.

Attualmente frequentano i corsi NABA circa 4000 studenti, fra questi circa 3000 scelgono i Corsi Accademici provenienti da tutte le regioni italiane e da oltre 70 Paesi del mondo.

Fra le aziende e le istituzioni con cui NABA realizza e ha realizzato progetti e collaborazioni: 3M, Arena, Armando Testa, Cassina, Dalani, Dolce e Gabbana, Condé Nast, Fondazione La Triennale di Milano, Fondazione Teatro La Scala, Henkel, Luxottica, Nestlè and Porsche.

NABA è stata inserita da Domus Magazine tra le 100 migliori scuole di Design e Architettura in Europa e da Frame tra le 30 migliori scuole postgraduate di Design, Architettura e Fashion al mondo. Nel 2016 NABA è inoltre stata inserita nel Global Fashion School Ranking dall’autorevole BoF – Business of Fashion.

 

Davide Rancilio

E

Visitare il “Museo Fratelli Cozzi – Alfa Romeo” è stato per me un’emozione grandissima perché mi ha ricordato i racconti su mio nonno, appassionato Alfista.
Molto affascinante il percorso che porta al piano inferiore dove sono raccolte le auto storiche percorrendo una scala con una luce soffusa di colore “rosso Alfa” abbinata al rumore dei motori della casa automobilistica che ti fanno immergere in un’atmosfera di velocità e rivalità.

Davide ha frequentato dal 2011 al 2016 l’Istituto Scolastico Superiore Olga Fiorini di Busto Arsizio – VA, corso tecnico di Grafica & Comunicazione. Da ottobre 2016 frequenta l’università “Naba” (Nuova Accademia Belle Arti di Milano) nel dipartimento di Graphic Design & Art Direction.

DAVIDE RACCONTA LA SUA ESPERIENZA:

Durante gli anni svolti presso l’Istituto Scolastico Superiore Olga Fiorini di Busto Arsizio nel dipartimento di Grafica & Comunicazione, ho potuto sviluppare progetti sia grafici che fotografici partecipando a mostre interne – esterne.

Durante il 3° e 4° anno ho affrontato uno stage presso lo Studio Fotografico “Studio Immaginario” di Legnano – MI dove, ho approfondito i concetti e le tecniche legate alla fotografia digitale e alla post – produzione per arrivare a creare un book fotografico.
Dopo la maturità, ho potuto affrontare un altro stage nell’ambito della grafica digitale presso la “Colori Project” di Vanzago – MI

Durante il percorso universitario ho sviluppato diversi progetti riguardanti la grafica digitale, tra cui un book fotografico dal titolo “Milano Luoghi Comuni” che è stato anche l’oggetto d’esame per la materia di fotografia del professor Marco Viganò all’università “Naba” (Nuova Accademia Belle Arti) di Milano.
All’interno, ho inserito alcune foto dei luoghi più significativi della città di Milano e, ho anche voluto far conoscere alcuni luoghi di eccellenza dell’area Nord Ovest di Milano, tra cui il Museo Fratelli Cozzi di Legnano (MI) e il museo “Officina Rancilio 1926” di Parabiago – MI.

Il documento prodotto

Presentazione Musei IFS

Milano Luoghi Comuni